Test pagati dalla Confederazione

29 giugno 2020
Oltre all'applicazione SwissCovid, da giovedì 25 giugno c'è un'altra novità in Svizzera: le spese per i test sono a carico della Confederazione. Il governo elvetico ha optato per semplificare il sistema: finora ad assumersi i costi erano l'assicurazione sanitaria o i Cantoni. L'inversione di rotta vuole evitare che qualcuno rinunci al tampone per non dover rimetterci di tasca propria. Assumendosi gli oneri il governo federale vuole eliminare la disparità di trattamento attuale.

Leggi la notizia in lingua originale cliccando qui


Austria e Svizzera
Scegli una sottovoce di menù
Iscriviti alla newsletter