Brutto momento per la pianificazione delle vacanze

12 maggio 2020
La pianificazione delle vacanze di quest'anno è associata a una grande incertezza per gli Austriaci. Lo dimostra un recente sondaggio del Centro di ricerca elettorale di Vienna (VieCER) presso l'Università di Vienna, a cui hanno partecipato online 1.500 persone. Secondo il sondaggio, tre intervistati su quattro attualmente vedono un momento molto brutto o piuttosto brutto per pianificare un viaggio.
Quasi la metà degli intervistati ha dichiarato di voler andare in vacanza a luglio, agosto o settembre. Il tipo preferito è una vacanza al mare (oltre il 34%), seguita da una vacanza escursionistica (quasi il 26%) e dalle vacanze in città (19,3%). Più della metà degli intervistati desidera trascorrere le prossime vacanze in Austria, la destinazione più popolare è la Carinzia, seguita dalla Stiria.
Secondo il gruppo di studio, gli Austriaci non possono compensare l'assenza di ospiti stranieri. E le perdite subite finora non saranno più in grado di bilanciare il turismo quest'anno, secondo il presidente ÖHV Reitterer.

 
Leggi la notizia in lingua originale cliccando qui

Austria e Svizzera
Scegli una sottovoce di menù
Iscriviti alla newsletter