Sulla digitalizzazione non si risparmia

28 settembre 2020
Il fatturato è crollato, il personale lavora a orario ridotto, si risparmia ovunque. Non è veramente così, perché la pandemia sta accelerando la digitalizzazione anche nel settore turistico. Leitner Reisen, intervenuto durante l’ultima edizione del Travel Technology Symposium, ne è un chiaro esempio. Il noto Busunternehmen, che l'anno scorso ha realizzato un fatturato di 65 milioni di euro, ha infatti sfruttato il lockdown per effettuare, senza risparmiare, quella che il direttore commerciale Christoph Führer ha definito una "ristrutturazione completa". Nel giro di poche settimane, si è eliminata la carta dagli uffici, liberandosi dei faldoni degli ultimi 20 anni. Ora opuscoli e cataloghi sono digitali e disponibili online. "Senza il coronavirus non ce l'avremmo mai fatta così velocemente. I cambiamenti radicali non sono pensabili nella quotidianità" ha sottolineato Führer.


Leggi la notizia in lingua originale cliccando qui


Germania
Scegli una sottovoce di menù
Iscriviti alla newsletter