Oltre un terzo degli sciatori russi preferisce piste non impegnative

18 gennaio 2021
Un Russo su cinque (il 22%) intende andare a sciare quest’inverno. É quanto hanno scoperto Sberbank Insurance e il portale Rambler, intervistando 14 mila persone a inizio mese. Oltre due terzi (il 68%) sceglieranno località sciistiche nazionali. Il 32% degli intervistati si recherà invece in località estere, mentre il 13% ha annullato un soggiorno-sci per timore di contrarre il coronavirus. Il 28% afferma inoltre che prevede di pagare non più di 30.000 rubli a persona, mentre il 25% è disposto a spendere più di 150.000 rubli. Più di un terzo (il 37%) preferirebbe infine sciare in tranquillità su piste verdi o blu e preferibilmente con un istruttore.

Leggi la notizia in lingua originale cliccando qui
Iscriviti alla newsletter