La Russia riprende i voli con l’Italia e altri sette Paesi

18 giugno 2021
Dal 28 giugno la Russia riprenderà il traffico aereo con otto Paesi esteri  dopo la sospensione legata al coronavirus.  “Tenendo conto del miglioramento della situazione epidemiologica in alcuni Paesi è stato deciso su base di reciprocità di riprendere i voli regolari”, ha dichiarato la vicepresidente Tatyana Golikova. 
Saranno quindi ripristinati collegamenti con l’Italia (al momento non per motivi di turismo)  , Cipro, Bulgaria, Stati Uniti, Belgio, Giordania, Irlanda  e Macedonia del Nord. Sono previsti voli regolari da Mosca per Roma e Milano quattro volte alla settimana,   quelli per Venezia e Napoli due volte alla settimana. 
Inoltre verranno aumentati i voli verso la Grecia, l’Austria, l’Armenia, il Qatar, la Finlandia, la Croazia e la Svizzera. 
I voli verso la Turchia, una delle mete preferite dai russi per l’estate, sono ripresi il  22 giugno.

Leggi la notizia in lingua originale cliccando qui

 
Russia
Scegli una sottovoce di menù
Iscriviti alla newsletter