I russi hanno ripreso a pianificare il Capodanno

14 agosto 2020
Dopo che in molti non sono riusciti ad andare all'estero quest'estate, in luglio e agosto i russi hanno iniziato ad acquistare i biglietti aerei per le vacanze di Capodanno anche per destinazioni per cui non esistono ancora corridoi aerei ufficiali. Secondo la piattaforma di prenotazione viaggi Tutu.ru al momento la situazione si presenta così: il 25% ha intenzione di fare viaggi all'estero, mentre il 75% ha in programma di restare in Russia. Tra le destinazioni straniere più frequentemente prenotate ci sono Roma, Atene, Yerevan, Lisbona, Bangkok, Dubai, Innsbruck e Praga. Va però detto che quasi la metà dei voli verso destinazioni estere per il periodo di Capodanno erano stati prenotati già prima della pandemia, ovvero nel periodo gennaio-febbraio 2020. Ora, dopo una lunga pausa, i viaggiatori russi stanno lentamente iniziando a comprare di nuovo i biglietti.

Leggi la notizia in lingua originale cliccando qui


Iscriviti alla newsletter