Attesa per la riapertura dei confini con la Russia

01 luglio 2020
La Russia non è stata inclusa nell'elenco dei Paesi autorizzati ad entrare nell'UE dal 1° luglio e non esiste ancora una dichiarazione chiara sulla riapertura dei confini. Si prevede che la Russia riapra le frontiere in prima istanza con gli Stati vicini e con la Turchia.

Secondo le più recenti rilevazioni condotte online dalla società Biletix, l'87% dei viaggiatori russi intenderebbe riprendere a viaggiare nella seconda metà del 2020. Ora che i viaggi interni stanno già riprendendo piede, tra coloro che prevedono di viaggiare, il 61% sarebbe pronto a sostituire i viaggi interni al Paese con quelli in uscita, una volta riaperte le frontiere. I viaggiatori tendono a non pianificare i propri viaggi con largo anticipo: da 40 si è passati a 27 giorni di anticipo. 

Leggi la notizia in lingua originale cliccando qui
Iscriviti alla newsletter