Diminuisce il timore di riprendere a viaggiare

04 giugno 2020
Gli Olandesi, insieme a Russi e Tedeschi, hanno in generale meno paura di ricominciare a viaggiare. Nel mondo la paura per i viaggi è passata dal 72% al 58%, questo è quanto emerge da un sondaggio settimanale di Skyscanner, che monitora l'atteggiamento nei confronti delle previsioni di viaggio in tutto il mondo.

Il numero di intervistati che ritiene che attualmente sia sicuro viaggiare a livello internazionale è raddoppiato al 12%. 


Gli europei e gli americani sono molto ottimisti riguardo un parziale ritorno alla libera circolazione. 

Laddove Olandesi e Tedeschi dimostrano di avere meno paura dei viaggi, Giapponesi e Sudcoreani sono ancora molto timorosi. 

Il volume delle ricerche rimane tuttavia basso, sebbene sia in aumento, soprattutto nell’Europa occidentale.

L’interesse di Paesi Bassi, Germania e Regno Unito è rivolto particolarmente verso l’Italia e la Spagna.  

 

Leggi la notizia in lingua originale cliccando qui


Iscriviti alla newsletter