Voglia di viaggi all'estero tra i Tedeschi

09 dicembre 2020
Dal secondo studio Covid-19 di Ipk International sui viaggi internazionali in tempo di pandemia, appena pubblicato da Itb Berlin, emerge la soddisfazione dei tedeschi per le esperienze di viaggio fatte in tempi di coronavirus, nonchè il forte desiderio di viaggi all’estero nei prossimi 12 mesi.

Da giugno ad agosto circa un terzo dei viaggiatori tedeschi ha effettuato un viaggio all’estero, dato ben al di sopra della media europea (22%) e di quella globale (19%). Circa il 60% si è recato in un Paese vicino e oltre la metà dei turisti (il 63%) ha utilizzato l'auto, che è stata il mezzo di trasporto più usato, seguìta dall’aereo con il 25% e dai treni con il 12%.  Le destinazioni europee si confermano le preferite: al vertice la Spagna, seguìta da Italia e Austria. Dal sondaggio si evince inoltre che la disponibilità generale a recarsi all’estero nel 2021 è particolarmente spiccata tra i Tedeschi. Elevati standard di sicurezza e immagine positiva permetteranno alle destinazioni di influenzare in modo decisivo la scelta dei viaggiatori.

Leggi la notizia in lingua originale cliccando qui
Germania
Scegli una sottovoce di menù
Iscriviti alla newsletter