Svizzera: Test anziché quarantena

31 agosto 2020
Compagnie aeree, aeroporti e agenzie svizzeri preferirebbero che si facessero test anziché continuare ad imporre la quarantena, che di fatto disincentiva la loro clientela dal viaggiare. Servono alternative migliori, che da un lato garantiscano la tutela della salute e dall'altro non limitino drasticamente la mobilità delle persone.

L'introduzione del test obbligatorio al ritorno da un viaggio è già stata discussa molte volte in Svizzera dove al momento può essere eseguito presso il punto prelievi dell'aeroporto di Zurigo che, come si deduce da una recente dichiarazione del CEO Stephan Widrig, pare interessato proprio all’implementazione dei test”: “Stiamo cercando di spingere i politici a muoversi in questa direzione".

Leggi la notizia in lingua originale cliccando qui




Austria e Svizzera
Scegli una sottovoce di menù
Iscriviti alla newsletter