Austria: "Non riapriamo il Brennero". Via libera invece con la Germania

13 maggio 2020
L'accordo tra i cancellieri Kurz e Merkel a partire dal 15 giugno. Chiusura invece a tempo indeterminato con altri Paesi tra cui l'Italia.
La decisione è arrivata da Berlino, dopo diverse telefonate tra i due cancellieri, la tedesca Angela Merkel e il suo omologo austriaco, Sebastian Kurz. E intanto già da oggi, mercoledì 13 maggio, sono stati riaperti una serie di valichi di frontiera minori tra la Baviera e l'Austria.
"Per andare in Italia e in altri Paesi di vacanza classici come la Spagna e la Grecia, dovremo aspettare". "Ci vorrà un po' più di tempo" ha dichiarato la ministra del turismo austriaca Elisabeth Köstinger. "Il traffico aereo rimarrà molto limitato", ha continuato, e pertanto all'inizio sarà possibile viaggiare solo verso i paesi limitrofi, raggiungibili in auto o in treno.
Il rischio che si profila all'orizzonte per il turismo italiano, e trentino in particolare, è l'apertura della rotta balcanica per i turisti tedeschi, vera linfa dell'industria delle vacanze.

Leggi la notizia in lingua originale cliccando qui


Austria e Svizzera
Scegli una sottovoce di menù
Iscriviti alla newsletter