Un sondaggio sulle prenotazioni rivela ottimismo

13 aprile 2021
Secondo una ricerca di Booking .com che ha coinvolto 28 Paesi in tutto il mondo e circa 28.000 clienti, la diffusione dei vaccini sta stimolando la speranza di una prossima ripresa dei viaggi.
Dopo più di un anno di restrizioni, l’avvio della campagna vaccinale e le soluzioni di prevenzione adottate dai vari Paesi stanno infondendo nuovo ottimismo. Alcuni aspetti riportati nella ricerca sono decisamente confortanti, infatti il
66% dei viaggiatori globali  (72% degli italiani) nutre maggiori speranze di viaggiare nel 2021 proprio grazie ai vaccini; il 64% (72% degli italiani) pensa che viaggiare sia più importante ora rispetto a prima della pandemia. L’intenzione del 55% (58% degli italiani) è di intraprendere un viaggio solo nei Paesi che hanno avviato concreti piani vaccinali. Il 45% dichiara di aver accumulato più giorni di ferie e opterà per fare vacanze un po’ più lunghe nel 2021.   


Leggi la notizia in lingua originale cliccando qui
Iscriviti alla newsletter