tmnews
9 giugno
Trentino, Alto Adige e Tirolo insieme per promuovere le Alpi
Venti operatori turistici d’oltreoceano alla scoperta delle migliori destinazioni alpine

Promotore di un viaggio esclusivo dal 31 maggio al 9 giugno è stata l’Associazione americana ATTA (Adventure Travel Trade Association) che ha tra i suoi soci le principali mète “avventura” ed importanti stakeholders di settore. Il gruppo, composto principalmente da TO, ma anche da giornalisti e media, ha annoverato provenienze principalmente da USA e Canada e qualche operatore europeo (per lo più anglosassoni).

Prima tappa del viaggio il Trentino, che si è presentato in una delle sue declinazioni più attrattive, il binomio montagna-acqua. Presentate le Dolomiti di Brenta ed il pluripremiato lago di Molveno in Paganella, le atmosfere mediterranee di Garda Trentino e le bellezze storiche della città di Trento. Tante le esperienze proposte, dal volo in tandem in parapendio alla notte in rifugio con tramonto ed alba sulle Dolomiti.
A seguire, Alto Adige e Tirolo hanno completato il quadro offrendo agli ospiti ulteriori proposte sul mondo dell’outdoor alpino.

Il viaggio ha rappresentato un’ottima occasione commerciale mirata a mercati con ampi margini di crescita. Il feedback particolarmente positivo, anche a seguito degli incontri con ApT e operatori locali, sta a sottolineare come la collaborazione tra le destinazioni dell’arco alpino sia vincente presentando le Alpi come un unicum ad un pubblico particolarmente interessato a questo tipo di vacanza. Gli elementi più apprezzati della “parte” trentina sono stati il carattere italiano nell’accoglienza e le ambientazioni uniche.
Iscriviti alla newsletter