tmnews
5-27 gennaio
Gennaio, mese di grandi eventi sportivi
Il Trentino in scena per regalare emozioni e sport di altissimo livello

Con oltre 100 ore di copertura televisiva sulle principali emittenti nazionali e internazionali (Rai Sport, EuroSport, beIN Sports, ORF, ARD e RTL, TVP, NBC ed altre) - 500 mila video highlights sui social media - 120 fra giornalisti e fotografi accreditati da oltre 20 Paesi, più di 60 milioni di appassionati da tutto il mondo hanno potuto seguire le performance di campioni assoluti del circo bianco!

Primo appuntamento il 5 gennaio con la 45° edizione de La Ciaspolada, in Alta Val di Non con oltre duemila partecipanti tra agonisti e amatori. Da quest'anno rappresenta il principale appuntamento a livello mondiale, essendo gara valida per il titolo mondiale di corsa con le racchette da neve. Vincitori due italiani: il trentino Cesare Maestri e la toscana Anna Laura Mugno


Il 5 e 6 gennaio in Val di Fiemme la tappa conclusiva del Tour de Ski, che si è svolta come sempre allo Stadio del Fondo Lago di Tesero e sul Final Climb lungo la pista Olimpia dell’Alpe Cermis, le cui pendenze vertiginose entusiasmano pubblico e televisioni fin dalla prima edizione nel 2007. Vincitori il norvegese Johannes Høsflot Klæbo e la sua connazionale Ingvild Flugstad Oestberg.

Sempre in Val di Fiemme dall’11 al 13 gennaio la Coppa del Mondo di Combinata Nordica e Salto Speciale, tornata in italia dopo 6 anni, tra lo Stadio del salto di Predazzo e del Fondo di Lago di Tesero. Vincitori nelle prove individuali di Combinata Nordica il norvegese Joergen Graabak e il tedesco Johannes Rydzek. Buona prova anche per il trentino d'adozione Alessandro Pittin che con la formazione italiana si posiziona ai piedi del podio nella Team Sprint. Grande spettacolo allo Stadio del Salto dove 8.000 spettatori hanno potuto ammirare salti mozzafiato. Vincitori il giapponese Ryoyu Kobayashi il sabato; podio polacco invece domenica con Kybacki e Kamil Stoch, che hanno acceso l'esultanza dei numerossisimi fan presenti!

Gran 
finale il 27 gennaio, nelle Valli di Fassa e Fiemme, con la 46° Marcialonga: settanta chilometri di neve tracciati tra Moena e Cavalese. Top Event delle granfondo di sci nordico, la competizione è ancora prova della FIS Marathon Cup, la Coppa del Mondo delle lunghe distanze che vede sfidarsi, nelle varie categorie, migliaia di atleti da tutto il mondo. Vincitori di questa edizione il norvegese Petter Eliassen e la svedese Britta Johansson Norgren.
Iscriviti alla newsletter