2021
26-28 Febbraio
Grande debutto per la Val di Fassa nella Coppa del Mondo di sci alpino
Dopo Madonna di Campiglio con la “3Tre”, la gara che inaugura la stagione dei grandi eventi sulla neve in Trentino, anche la Val di Fassa debutta nella Coppa del Mondo femminile di sci alpino sulla pista “La Volata” di Passo San Pellegrino.

Un esordio costruito nel corso di tanti anni in cui la Val di Fassa è stata epicentro di un’attività agonistica di grande livello: dalla ventennale organizzazione dello slalom in Coppa Europa sulla pista “Aloch” di Pozza di Fassa, al 2019, anno dei Campionati Mondiali junior.

Non solo un crescendo sportivo ma una vera e propria alleanza fra APT Val di Fassa, Consorzio Dolomiti Superski, Trentino Marketing e FISI. È attivo dal 2006 il progetto “Piste Azzurre”: 8 tracciati dove gli atleti possono preparare, in vari momenti dell’anno, le gare internazionali di Coppa Europa e Coppa del Mondo. Percorso che dal 2006 ha portato la Val di Fassa a fregiarsi del marchio “Centro Federale FISI”. Per questo, in Val di Fassa, gli atleti azzurri dello sci alpino sono di casa.

La gara si è svolta a porte chiuse ma la Pandemia non ha fermato la visibilità del Trentino, vero cardine della strategia di Trentino Marketing. Obiettivo che per tre giorni ha portato, praticamente in tutto il mondo, le immagini della Val di Fassa e il marchio del Trentino lungo tutto il percorso di gara grazie a una brandizzazione ad hoc. Le dirette in Italia sono state garantite da Rai e Eurosport, con quest’ultima che ha raggiunto tutto il Vecchio Continente. Le gare si sono affacciate a una platea mondiale: dalla Cina agli Stati Uniti, dall’Asia al Canada.

In loco 30 giornalisti accreditati stampa dei maggiori quotidiani sportivi, magazine, siti Internet dedicati al mondo della neve e commentatori TV.

Dopo la numerosa truppa italiana, sono stati gli addetti ai lavori di Svizzera e Austria i più presenti, seguiti da Francia e Germania. Sul posto anche professionisti dal Regno Unito, dalla Slovenia e dalla Repubblica Ceca.

Ad accompagnare il debutto della Val di Fassa le parole di Laura Pirovano, la nostra atleta che in gara ha raccolto ottimi risultati nelle due prove di discesa: prima delle italiane e a pochi centesimi dal podio. Grazie a una collaborazione tra Trentino Marketing e FISI è la stessa Laura, con un video disponibile sui canali social di FISI, ma le cui immagini sono state poi anche riprese dalla stampa nazionale, a presentare la pista e il fantastico scenario in cui è immersa:

GUARDA IL VIDEO

Grande soddisfazione di atleti e addetti ai lavori che hanno trovato, grazie a volontari attenti e preparati, un’organizzazione di prim’ordine. La tappa in Val di Fassa è stata impreziosita dalla vittoria di Federica Brignone nel Super-G di domenica che, grazie al 16° successo in Coppa, ha eguagliato il numero di vittorie della mitica Deborah Compagnoni.

I grandi eventi internazionali non si fermano qua. Dopo il grande sci alpino e nordico, fari puntati sulle finali della Coppa del Mondo di sci alpinismo, in programma dal 25 al 28 marzo a Madonna di Campiglio.

Archivio immagini: Pentaphoto
Iscriviti alla newsletter