2021
19-23 aprile
Al via in Trentino i grandi eventi delle due ruote con il Tour of the Alps
Si è svolto dal 19 al 23 aprile il Tour of the Alps, il primo grande evento di una stagione mai così ricca di appuntamenti internazionali che vedranno il Trentino costantemente protagonista delle due ruote fino a settembre.

L’impegno del Comitato Organizzatore GS Alto Garda con Trentino Marketing, IDM Südtirol e Tirol Werurng (gli enti di promozione turistica dei tre territori coinvolti), è stato determinante nella buona riuscita di un’edizione interessata dalla delicata situazione Covid.

Parterre di grande prestigio grazie alle 13 squadre World Tour sulle 22 totali che si sono date battaglia sulle strade dell’Euregio: da Bressanone a Innsbruck; dal Tirolo di nuovo in Alto Adige; da Naturno alle ultime due tappe trentine con l’arrivo di Pieve di Bono prima del gran finale a Riva del Garda.

Le immagini della corsa hanno salutato il grande pubblico attraverso una diffusione televisiva e Web importante: oltre 100 i Paesi raggiunti grazie alla diretta di 2 ore al giorno prodotta da PMG Sport e Rai. In Italia la corsa è andata in onda su Rai Sport ed Eurosport, con quest’ultima che ha diffuso il segnale in Europa e a livello globale: dalle Americhe all’Area del Pacifico, dal Canada all’Asia. In Europa, l’evento ha avuto copertura mediatica anche grazie alle reti nazionali come ORF in Austria, Equipe TV in Francia e TV2 in Danimarca. Non sono mancati i live streaming grazie a Eurosport Player, GCN - Global Cyclingnetwork, Repubblica.it/sport, Tuttobiciweb.it, Federciclismo.it, Pmgsport.it e K19.at. Fra i media partner spiccano Gazzetta dello Sport, Athesia e Tirolertageszeitung.

Da una prima analisi sui Paesi che più hanno seguito la corsa, è interessante notare come sul sito Internet della competizione ( https://www.tourofthealps.eu/it ), dopo l’Italia con il 26,79%, il flusso maggiore di visite sia arrivato dalla Germania con una percentuale del 18,31%, dall’Austria con il 12,30% e dal Regno Unito col 6,92%. A seguire troviamo Francia, Stati Uniti, Danimarca, Svizzera, Paesi Bassi e Belgio. Ottime anche le numeriche dei canali Social, da Instagram a Facebook, da YouTube a Twitter, la competizione ha avuto un grande eco sui canali di riferimento e sulla stampa specializzata.

Fra meno di un mese sarà la volta del Giro d’Italia che vivrà in Trentino delle giornate decisive, offrendo ancora una volta una vetrina globale al nostro territorio; a giungo toccherà all’Enduro World Series in Val di Fassa, in agosto la Val di Sole sarà lo scenario dei Campionati del Mondo di Mountain Bike e, per concludere, a settembre, i Campionati Europei di Ciclismo faranno di Trento la capitale europea del ciclismo su strada.

Crediti fotografici: Bettini foto – Josef Vaishar

Iscriviti alla newsletter