2020
28 gennaio
“We are the champions” il tema della terza edizione del Festival dello Sport
La kermesse torna a Trento dall’8 all’11 ottobre 2020, ancora più ricca con nuovi camp e nuove specialità sportive

Martedì 28 gennaio, in una gremita conferenza stampa svoltasi al MUSE, Gianni Valenti, vicedirettore de La Gazzetta dello Sport e direttore scientifico del Festival, ha spiegato la scelta di questo titolo iconico di un brano che tutti associamo alle grandi imprese sportive:
"I campioni saranno personaggi straordinari, singoli o squadre, che hanno vinto, riuscendo ad eccellere su tutti gli altri. Atleti, allenatori, imprenditori e medici che lasciano o hanno lasciato una traccia con la loro specialità nel mondo dorato dello sport.
Ognuno degli ospiti che verrà a Trento avrà un’impresa da raccontare, delle emozioni da consegnare al meraviglioso pubblico che dopo solamente due anni è già diventato un piccolo grande fenomeno di cultura sportiva.
Si parlerà naturalmente di sport olimpici, a due mesi dalla chiusura dei giochi di Tokyo, del grande calcio, del pianeta dei motori e delle fantastiche imprese che ci regala la montagna".

Presenti tutti i massimi rappresentanti degli enti organizzatori dell’evento ovvero, per La Gazzetta dello Sport Francesco Carione direttore generale, Andrea Monti direttore e Gianni Valenti vicedirettore vicario, per la Provincia autonoma di Trento il Presidente Maurizio Fugatti e l’Assessore all’artigianato, commercio, promozione, sport Roberto Failoni, per Trentino Marketing il Ceo Maurizio Rossini,  per il Comune di Trento il Sindaco Alessandro Andreattanonché degli enti patrocinanti con Paola Mora Presidente di Coni Trento e Massimo Bernardoni Delegato del Comitato italiano paralimpico Trento.

 
Leggi qui il comunicato stampa con tutti gli interventi
Foto a cura dell’Ufficio Stampa della PAT

Iscriviti alla newsletter