2019
novembre
Si naviga a gonfie vele su Visittrentino. info
Molto positiva la stagione invernale sul portale del Trentino nel mese di novembre: rispetto al 2018 +71% di visite, +79% di prenotazioni on-line e +11% di richieste di prenotazione via mail

Quasi 417 mila utenti e 547 mila sessioni solo nei primi 20 giorni di novembre. In grande crescita il traffico dall’estero che registra un +58%.

Le pagine visitate riguardano essenzialmente la stagione invernale tra cui vi sono i contenuti dedicati al Capodanno, ai Mercatini di Natale, le webcam nelle principali stazioni sciistiche e le offerte per chi voglia prenotare una vacanza in Trentino: "Aspettando il Natale” con proposte legate alle festività ed alla famiglia, “Free Ski” e le “Settimane bianche”, pacchetti benessere ed i weekend romantici prima di Natale.

Tra queste ultime spicca la pagina del “Trentino White Friday”, la più visitata in assoluto in novembre e che promuove la vacanza in Trentino nel mese di dicembre, acquistabile però solo nei giorni dal 25 al 29 novembre: questa pagina ha registrato 51.572 visualizzazioni nei primi 20 giorni del mese, ed è destinata a crescere ancora molto nei giorni “caldi” dell’offerta.

Una buona fetta di pagine viste è costituita anche dalle schede delle strutture ricettive che nello stesso periodo registrano 177.636 visualizzazioni.

Ma da dove provengono tutte queste visite?
La parte del leone la fa il traffico organico (da motori di ricerca) con oltre 294 mila visite e più della metà del traffico complessivo, indicatore che la promozione effettuata muove la domanda di Trentino in rete. Ragguardevole l’aumento rispetto al 2018 con un +72% a conferma dello stato di salute e della popolarità del Trentino.

Il resto del traffico giunge principalmente dalle campagne pubblicitarie digitali che, come si diceva, nel mese di novembre hanno puntato a promuovere soprattutto la vacanza di dicembre.

Iscriviti alla newsletter