2019
24-27 ottobre
Nuovi mercati: Il Trentino sbarca in Giappone
Prima partecipazione al Tourism Expo Japan, il principale evento di scambio commerciale e culturale del comparto turistico giapponese, quest’anno ospitato ad Osaka

Due giornate dedicate al B2B e due al B2C con un numero di visite che ha superato le 150.000 unità ed oltre 1.500 aziende ed organizzazioni internazionali intervenute. Il Trentino presente con un’area espositiva all’interno degli spazi ENIT, pensata per veicolare l'offerta locale attraverso immagini e materiali dall'impatto immediato ed efficace, come l'utilizzo di visori per la realtà virtuale.

Organizzata anche una conferenza stampa, a cui sono intervenuti il presidente Enit Giorgio Palmucci, l’ambasciatore italiano Giorgio Starace e la “delegazione trentina” composta dall’assessore Roberto Failoni, Maurizio Rossini (Ceo di Trentino Marketing), rappresentanti di Dolomiti Super Ski (skiarea Campiglio-Sole) e Garda Trentino, per presentare il territorio ad autorità e giornalisti.

In coda alla fiera, ulteriori occasioni commerciali con le due giornate di workshop organizzate da ENIT Giappone ad Osaka e Tokio, nelle quali è stato possibile incontrare 85 TO locali.


Molteplici e curiosi gli aspetti emersi per comprendere le necessità e le aspettative del viaggiatore giapponese sempre più interessato alle nuove destinazioni (oltre alle classiche città d’arte) soprattutto nelle stagioni della primavera, estate, autunnomarzo, il loro principale periodo di vacanza grazie alla chiusura delle scuole.

Per quanto riguarda le preferenze dei giapponesi riguardo al nostro territorio annoveriamo le Dolomiti, attività outdoor “tranquille”, eventi culturali come I Suoni delle Dolomiti, fioriture, foliage e tutte le attività esperienziali, enogastronomiche e non.

Iscriviti alla newsletter