2019
dicembre
Le uscite internazionali più importanti del 2019
L’attività di promozione del Trentino sui media nazionali ed internazionali (carta stampata, web e radio/tv), ha restituito per l’anno che volge al termine risultati molto validi. L’attività di PR sui mercati presidiati si è articolata sulle 4 stagioni e sulle diverse motivazioni di vacanza.

Con lo sguardo rivolto ai mercati internazionali, ripercorriamo il 2019 attraverso alcune uscite significative:

In Germania possiamo ricordare lo speciale uscito a luglio sul femminile tedesco “Barbara”, mensile con target giovane e con buona capacità di spesa con una tiratura di 134.000 copie, sui temi della vacanza estiva, con focus sul food e sui Suoni delle Dolomiti.

Sul numero di ottobre del magazine nazionale di travel “Geo Saison”, il Trentino è stato invece proposto attraverso consigli ed escursioni per i mesi autunnali. Il Trentino è stato inoltre protagonista di una intera puntata di “Masterchef” in onda su Sky Germania che ha dato grande risalto al nostro territorio ed agli scorci migliori del capoluogo.

Per il mercato svizzero segnaliamo l’articolo uscito sullo “Schweizer Illustrierte”, principale settimanale del Paese, uscito a seguito dell’evento Bode Miller in Paganella di febbraio, mentre per quanto riguarda l’Austria ricordiamo il servizio dedicato all’autunno ed al bramito dei cervi uscito su “Die Presse”, uno dei principali quotidiani del Paese.

In Repubblica Ceca il programma televisivo “Alpami nejen za sněhem” (Attraverso le Alpi - Non solo Neve) su CT2 (corrispondente della nostra Rai 2) ha dedicato 4 episodi al Trentino d’inverno. Inoltre il progetto “Fishing in Trentino” ha avuto spazio sul principale mensile dedicato agli appassionati di pesca del paese “Kajman”, con un servizio di 8 pagine.

Anche in Polonia una delle più rilevanti uscite è legata alla TV. Nel contenitore mattutino “Dzień Dobry TVN” (Buongiorno TVN), sul più importante canale privato polacco, è stata proposta l’offerta turistica invernale incluso l’evento con Bode Miller in Paganella. I Suoni delle Dolomiti sono stati invece raccontati dalla “Gazeta Wyborcza”, il più importante quotidiano polacco.

Passando alla Russia, il viaggio stampa di marzo, dedicato a giornalisti di quella nazionalità, ha prodotto uscite su"Marie Claire" (160.000 copie), su "Sapsan" (magazine dei treni ad alta velocità con una tiratura di 80.000 copie) e sulla seguitissima rivista settimanale “Star Hit”, con una tiratura di 517.000 copie.

In Olanda, la stagione estiva è stata raccontata sul femminile a larga diffusione “Vriendin” (“Amica”), in un articolo sugli aspetti meno conosciuti dell’entroterra del Garda Trentino.

Al tema dello sci alpinismo ha invece dedicato un articolo la rivista di viaggi “Columbus Magazine” (40.000 copie), in uscita il prossimo gennaio 2020.

Nel Regno Unito, infine, un importante articolo è uscito in agosto sul “Sunday Times Travel Magazine”, una delle pubblicazioni più prestigiose d’Inghilterra: si sono esplorate le zone del Trentino al di fuori dei percorsi turistici consueti (in particolare Vallarsa e Piana Rotaliana).

Il Trentino è stato poi inserito dal "Sunday Times" nella selezione delle destinazioni sciistiche da provare, con in particolare l’indicazione delle due destinazioni top Canazei e Madonna di Campiglio.

 

Iscriviti alla newsletter